HAI BISOGNO DI NOI? APRI UN TICKET!
SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI GLI ORDINI

21/03/22

Banner_Bonus_Bagno_2021

Bonus Bagno 2021: tutte le agevolazioni previste per chi intende ristrutturare il proprio bagno

Dopo un biennio decisamente sottotono, il 2021 è a pieno titolo l’anno della ripartenza. Lo sa bene il Governo italiano, che nella Legge di Bilancio 2021 ha approvato agevolazioni per consentire di ristrutturare casa e rinnovare il proprio bagno. Si tratta nello specifico dei seguenti sconti fiscali e detrazioni:

  1. Bonus ristrutturazioni
  2. Ecobonus
  3. Bonus Mobili
  4. Bonus idrico

In questo articolo, noi di PARAMA, li approfondiremo uno ad uno, ponendo l’accento sui vantaggi che offrono se si vuole ristrutturare il proprio bagno.

Come funziona il Bonus Ristrutturazioni 2021

Grazie al Bonus Ristrutturazioni 2021 è possibile rinnovare il bagno spendendo solo la metà: l’agevolazione prevede infatti la detrazione del 50% su un tetto di spesa massimo di 96.000 euro.

Hanno diritto di usufruire del Bonus Ristrutturazioni non solo i proprietari di casa ma anche locatari, comodatari, soci di cooperative. Basta andare sul sito dell’Agenzia delle Entrate per leggere se anche voi rientrate tra i possibili beneficiari.

Il Bonus Ristrutturazione, può essere utilizzato per ristrutturare il proprio bagno? La risposta è sì in quanto tra i lavori di manutenzione ordinaria riconosciuti dal bonus, ci sono anche la realizzazione o il miglioramento dei servizi igienici e tutti gli eventuali interventi volti al risparmio energetico.

Ecobonus 2021: tutte le agevolazioni per un bagno ecologico

L’attenzione all’ambiente è una tematica sempre più di attualità che interessa non solo l’Italia ma tutto il mondo. Ecco perché nella Legge di Bilancio si parla anche di Ecobonus: una agevolazione pensata proprio per la salvaguardia ambientale volta a diminuire il consumo energetico in casa.

L’agevolazione, a seconda dell'intervento che si intende realizzare, varia dal 65% (ad esempio per la sostituzione di una caldaia) al 50% se si intendono sostituire gli infissi.

L’ecobonus, può essere utilizzato per ristrutturare il proprio bagno? Anche in questo caso la risposta è affermativa: vi è indicata infatti la possibilità di sostituire i vecchi boilercon scaldacqua più efficienti (a pompe di calore).

Per beneficiare dell'Ecobonus, le spese potranno essere detratte in sede di dichiarazione dei redditi. In alternativa, come previsto dall'articolo 121 del Decreto Rilancio, potrete godere dello sgravio fiscale anche attraverso lo sconto in fattura o mediante la cessione del credito a istituti bancari.

Bonus Mobili 2021: dai nuova vita al tuo bagno

Se si vuole davvero rinnovare il proprio bagno, non si può prescindere dall’acquisto di mobili nuovi. Il Bonus Mobili 2021 permette infatti l'acquisto di mobili ed elettrodomestici a risparmio energetico con uno sconto fiscale del 50%, detraibile in fase di dichiarazione dei redditi. Per il 2021 la spesa massima è fissata a 16.000 euro rispetto al tetto di 10.000 euro dello scorso anno.

Bonus Idrico 2021: ideale per il risparmio di acqua in bagno

Il Bonus Idrico è un’agevolazione dedicata al risparmio dell'acqua in casa (fino a 1.000 euro per i privati e 5.000 euro per gli esercizi commerciali). Lo sappiamo bene noi di PARAMA: nello specifico è possibile usufruire delle agevolazioni acquistando su paramashop.it tutti quegli elementi che permettono di diminuire il consumo idrico in casa: dai vasi in ceramica con scarico ridotto a rubinetti, miscelatori, soffioni e colonne doccia con limitazione della portata d’acqua.

In particolare, con il Bonus Idrico è possibile ottenere detrazioni:

  • sulla fornitura e la posa in opera di sanitari in ceramica con volume massimo di scarico uguale o inferiore a 6 litri e relativi sistemi di scarico;
  • sulla fornitura e l'installazione di rubinetti e miscelatori per bagno e cucina, compresi i dispositivi per il controllo del flusso di acqua con portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto;
  • sulla fornitura di soffioni doccia e colonne doccia con valori di portata d'acqua uguale o inferiore a 9 litri al minuto.

Se desideri ricevere ulteriori informazioni e assistenza su come usufruire di tutte le agevolazioni previste per chi intende ristrutturare il proprio bagno, non esitare a contattarci (inserire link della pagina contattaci), i tecnici PARAMA ti aiuteranno a rinnovare il bagno secondo le tue necessità.