HAI BISOGNO DI NOI? APRI UN TICKET!
SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI GLI ORDINI

21/03/22

Come pulire un piatto doccia in ceramica?

I piatti doccia rappresentano uno degli elementi fondamentali di ogni stanza da bagno: per le loro infinite forme, colorazioni e materiali, sono il fulcro su cui poggia ogni successiva scelta in materia di arredo bagno.

La riprova di quanto detto, sta nel fatto che sicuramente la scelta del miglior piatto doccia (inserire link dell’articolo N. 2) che più si addicesse alle nostre esigenze di spazio, di stile e di design, è sicuramente stata ardua e complicata. Per questo consigliamo sempre di adottare alcune precauzioni e norme di comportamento al fine di mantenere il piatto doccia “nuovo” come fosse il primo giorno.

In questo articolo ci concentreremo sulla pulizia e manutenzione dei piatti doccia in ceramica, consapevoli del fatto che una manutenzione scorretta potrebbe danneggiare la superfice mentre la sua corretta pulizia lo renderà sempre igienizzato e splendente e gli assicurerà una maggiore durata nel tempo.

I piatti doccia in ceramica

I piatti doccia PARAMA possono essere realizzati in vari materiali. Questo articolo intende però concentrarsi sui piatti doccia in ceramica: tra i più amati e diffusi nelle stanze da bagno di tutta Italia.

Vantaggi dei piatti doccia in ceramica:

Ogni piatto doccia in ceramica PARAMA ha un design studiato per donare un aspetto confortevole al bagno, sia se si opta per un’installazione a filo pavimento che a quella da appoggio. Ecco i vantaggi:

Versatilità: la ceramica permette maggiore personalizzazioni in fatto di formati e misure

Eleganza: i piatti doccia realizzati in ceramica si adattano a qualsiasi tipo di arredamento

Resistenza: i piatti doccia in ceramica hanno un alto grado di resistenza agli urti e ai graffi ed inoltre sono più inclini a rimanere puliti, garantendo una colorazione sempre bianca e lucida

Come pulire un piatto doccia in ceramica

Analizziamo adesso il tema principale di questo articolo: come pulire i piatti doccia in ceramica? Un primo consiglio efficace e spassionato è il seguente: pulirli tutti i giorni. Una pulizia quotidiana impedirà infatti l’accumulo di sporcizia e pertanto, il tuo piatto doccia in ceramica non darà particolari problemi futuri ma al contrario lo renderà sempre igienizzato e lo farà risplendere di luce propria, assicurandogli una maggiore durata nel tempo. Ricordiamo che tutti i piatti doccia firmati Parama oltre ad essere facili da montare, sono oggetti di design anche facili da pulire, antiscivolo ed inoltre mantengono al sicuro da infiltrazioni, ristagni, intasamenti e allagamenti grazie all’utilizzo di materiali di alta qualità.

Pertanto, per la pulizia ordinaria è sufficiente sciacquare il piatto doccia con acqua corrente, servendosi di un panno di cotone morbido non abrasivo o di un panno in microfibra.

Se poi - come è normale che sia – si formeranno aloni o le classiche macchie di calcare, il consiglio è quello di evitare detersivi troppo acidi e corrosivi che possono danneggiare irrimediabilmente la superficie. Al contrario, conviene utilizzare una combinazione di acqua, aceto e bicarbonato: versatene un po’ sulla macchia, fate agire per una decina di minuti e dopo di che spazzolate con delicatezza servendovi di una spazzola dalle setole morbide. Dopo aver risciacquato con abbondante acqua corrente, il risultato sarà sorprendete: in pochi minuti le macchie spariranno e il vostro piatto doccia ritornerà perfettamente bianco e lucente.

Se desideri ricevere altre informazioni su come pulire il tuo piatto doccia PARAMA o hai qualsiasi altra domanda sulla sua corretta manutenzione, non esitare a contattarci (inserire link della pagina contattaci), i nostri esperti tecnici ti aiuteranno a risolvere qualsiasi problema.